Home

Ricerca

Counter


Designed by:
Site hosting Joomla Templates
Web hosting services
La preghiera per le vittime di Chernobyl Stampa E-mail

Il 26 aprile i cittadini con il sindaco della città di Chortkiv sono venuti al monumento dedicato alle vittime d’incidente di Cernobyl, per ossequiare la loro memoria. I chierici della Chiesa Ucraina Cattolica del rito bizantino: Don Andrea Lemchuk e Don Vladimiro Bilinchuk insieme con Don Michele Levkovich della Chiesa Ucraina Ortodossa del patriarcato di Kiev hanno celebrato le esequie e hanno detto le parole memoriali, invitando tutti presenti alla preghiera comune per le vittime d’incidente del 1986.

Questa tragedia è stata una prova terribile per l’Ucraina e per l’intera umanità. Le sue conseguenze potrebbero essere più terrificanti se non fossero state le persone che con la propria vita hanno protetto il mondo dal male ... La memoria di quegli eroi che si sono gettati nella lotta con la catastrofe di Chernobyl, vivrà per sempre nei cuori degli uomini.

La catastrofe di Chernobyl è stata una grande lezione e un ammonimento per tutta l’umanità: non sottomettersi alla tentazione di lasciare da parte Dio e la Chiesa. Il Papa Benedetto XVI ha detto: «Siamo tentati da quello come se la moderna tecnologia fosse in grado di soddisfare ogni nostro desiderio e salvare dai pericoli che ci circondano. Ma non è così. Ogni minuto della nostra vita siamo completamente dipendenti da Dio, nel quale viviamo, ci muoviamo e esistiamo. Solo lui può proteggere dal male e può condurci attraverso le tempeste della nostra vita». Il mondo non salveranno le alte tecnologie ma l’Amore di Dio.

Don Vladimiro Bilinchuk

 
Diocesi di Buchach della Chiesa Greco-Cattolica Ucraina, Powered by Joomla! and designed by SiteGround web hosting