Home

Ricerca

Counter


Designed by:
Site hosting Joomla Templates
Web hosting services
«Andate in tutto il mondo e predicate il vangelo ad ogni creatura» (Mc 16,15) Stampa E-mail

 

Gli esercizi spirituali nella città di Chortkiv.

Quello che è avvenuto nella Cattedrale dei SS. Apostoli Pietro e Paolo in Chortkiv dal14 al 22 giugno,  ha colpito tutti. Le 6.000 persone hanno analizzato profondamente la propria vita, si sono riconciliati con il Signore e hanno ricevuto la Santa Eucaristia e, quelle che avevano bisogno, hanno potuto partecipare alla preghiera di guarigione e di liberazione.

Le preghiere di guarigione e di liberazione erano precedute dagli Esercizi Spirituali: 3 giorni per i sacerdoti, e poi 3 giorni per i laici. Il tema per i sacerdoti è stato «Il ministero sacerdotale proprio attraverso la guarigione e la liberazione».

Padre Rufus Pereira, su invito dell’Amministratore Apostolico, è venuto in Ucraina dall’India per aprire il servizio della parola di Dio. Lui ha detto: «Il segreto della guarigione integrale è nel Vangelo, ma solo quando si crede in esso. “Cercate prima il regno di Dio e la sua giustizia, e tutte queste cose vi saranno date in aggiunta” (Mt 6,33)». Padre Rufus ha cercato di dare le risposte alle diverse domande dei sacerdoti, ognuno di quali ha avuto la possibilità di conversare con il Padre spirituale.

Gli Esercizi Spirituali per i laici nei successivi tre giorni hanno permesso loro di riflettere su molte storie interessanti e vere, vissute dallo stesso Padre Rufus. Il tema delle conferenze è stato su: «I due comandamenti dell’amore». I partecipanti agli Esercizi hanno avuto l’opportunità di convincersi sulla veridicità di queste storie. Padre Rufus ha più volte sottolineato che la preghiera non è  magia, ma apertura a Dio che viene in nostro aiuto. Per questo è necessaria la cooperazione dell’uomo che desidera interiormente essere guarito. Proprio per questo è stato distribuito ai partecipanti di buona volontà un questionario attraverso cui le persone avevano dovuto rinunciare alle occulte pratiche di divinazione: la cera e le conversazioni con le anime dei morti.

Per ricevere la guarigione è necessario perdonare tutti coloro che ci hanno ferito e chiedere il perdono a coloro che sono stati colpiti o feriti a causa di una nostra parola, pensiero o azione.

Padre Rufus non era ancora andato via che i bambini venivano con parole di gratitudine per le guarigioni ricevute. Una ragazza dopo la paralisi cerebrale ha cominciato a camminare meglio; l’altra, avendo avuto i problemi dell’udito, dal mattino ha sentito tic-tac dell’orologio. Ci sono state anche molte altre guarigioni di cui racconteremo nei prossimi numeri.

Il Rev.mo Padre Demetrius Hryhorak, OSBM, Amministratore Apostolico dell’Eparchia di Buchach, ha invitato Padre Rufus anche per il prossimo anno.

 

Press release dell’Eparchia di Buchach

 
Diocesi di Buchach della Chiesa Greco-Cattolica Ucraina, Powered by Joomla! and designed by SiteGround web hosting